Come fare gli gnocchi con asparagi e gamberetti

0
448

Oggi vi proponiamo la ricetta degli gnocchi con asparagi e gamberetti, un primo piatto completo pronto in 15 minuti.

Perché abbiamo pensato agli gnocchi?

Perché quando arriva l’inverno sovviene anche la voglia di coccolarsi a tavola. E’ in inverno che in effetti siamo solite cucinare piatti più sfiziosi, anche più completi, d’altronde la prova costume è solo un lontano ricordo 😉

Pensate che a tal proposito, indagini di mercato hanno evidenziato come, alcuni alimenti come ad esempio gli gnocchi (i protagonisti della nuova ricetta di femminilità e stile), siano più venduti in una stagione piuttosto che in un altra.

Effettivamente, mangiare gnocchi in estate… non è così convincente! In estate siamo più propense a cucinare insalate fredde, piatti veloci, insalate di riso e via. Ma adesso è il momento di pensare alla ricetta.

TEMPI DI PREPARAZIONE: 15 minuti

DIFFICOLTA’ : medio bassa!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 

  • 500 gr di gnocchi freschi
  • 1 mazzo di asparagi
  • 300 gr di gamberetti
  • Peperoncino, sale e pepe
  • Vino bianco
  • Olio Ev

PROCEDIMENTO

Pulisci i gamberetti privandoli del guscio e dell’intestino. Lavali sotto acqua corrente e prepara una padella per farli rosolare, leggermente, con dell’olio, dell’aglio e del peperoncino. Quando avranno cambiato colore e saranno quasi bianchi, spruzzare con un po’ di vino bianco, per aromatizzarli.

Adesso che si saranno cucinati bene, è possibile togliere i gamberetti dal fuoco. Adesso è arrivato il momento di pensare agli asparagi. Come prima cosa, eliminare il gambo duro degli asparagi e tagliarli in piccoli cilindri.

In seguito versarli in una pentola con acqua e portare ad ebollizione per 6/7 minuti. Salare quanto basta.  Scolare anche gli asparagi e versarli nella stessa padella dove prima si erano cotti i gamberetti. Amalgamare il tutto per far insaporire i due alimenti.

Cuocere gli gnocchi: 

Prendere una pentola con abbondante acqua salata e cuocere gli gnocchi. E’ facile comprendere la cottura (immediata) degli gnocchi, perché gli stessi verranno a galla, una volta pronti.  Scolare gli gnocchi e versare nella stessa padella dove prima si erano messi a riposare asparagi e gamberetti. Accendere nuovamente la fiamma per far sposare i condimenti un’ultima volta, in armonia.

Versare a tavola immediatamente (gli gnocchi vanno serviti caldi) – Buon appetito!

Oggi ho scavato una ricetta davvero semplice

LASCIA UN COMMENTO