Conchiglioni al gratin

0
325

conchiglioni1

Per un primo piatto da leccarsi i baffi

Se vogliamo deliziare il palato dei nostri ospiti con qualcosa di particolare, i conchiglioni al gratin costituiscono una valido e gustosissimo primo piatto facile e veloce da preparare anche all’ultimo minuto.

I conchiglioni sono un tipo di pasta ideale per il ripieno: la loro maglia zigrinata assorbe il condimento e la forma a conchiglia è ideale per accogliere tutto ciò che ci viene in mente, come ad esempio prosciutto e verdure resi ancora più gustosi dalla besciamella fatta in casa.

Ingredienti

(per la besciamella)

1/2 litro di latte

50 gr di burro

50 gr di farina

noce moscata

un pizzico di sale

una manciata di grana

(per i conchiglioni)

200 gr di conchiglioni rigati

350 gr di funghi champignon

uno spicchio d’aglio

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

un cucchiaio di prezzemolo tritato

100 gr di prosciutto cotto a dadini

50 gr di Grana Padano grattugiato

1 zucchina media

pan grattato a volontà

Procedimento

biscotti mandarino8Innanzitutto prepariamo la nostra besciamella: in un tegamino facciamo sciogliere il burro a fuoco lento e aggiungiamoci pian piano la farina setacciata fino ad ottenere un composto denso. Scaldiamo il latte e aggiungiamolo lentamente al burro, dopo averlo tolto dal fuoco. Mescoliamo fino a che tutti i grumi saranno scomparsi, poi rimettiamo a cuocere a fuoco molto lento, mescolando ripetutamente fino a che la besciamella non sarà della giusta densità. Una volta terminata la cottura aggiungiamo il sale, un pizzico di noce moscata e, per una besciamella più gustosa, una manciata di grana.

Tagliamo ora a cubetti la zucchina e i funghi, in un tegame facciamo imbiondire l’aglio e cuociamoci i funghi a fuoco vivo per qualche minuto. Quando i funghi saranno appassiti possiamo aggiungere il prosciutto e la zucchina a cubetti, senza aggiungere acqua continuiamo a cuocere a fuoco vivo (la zucchina libererà già molta acqua). Facciamo cuocere solo qualche minuto in modo che la zucchina conservi il suo sapore.

Frulliamo brevemente il tutto con metà della nostra besciamella e il Grana Padano grattugiato, in modo da ottenere un composto in cui i colori e i pezzettini di funghi e prosciutto siano ancora distinguibili.

Cuociamo i conchiglioni in acqua bollente per poco più della metà del tempo di cottura, in modo che siano molto al dente. Scoliamoli e innaffiamoli con un po’ di acqua fredda in modo da fermare la cottura.

Ungiamo una teglia da forno e con un cucchiaio sistemiamo un po’ del ripieno in ogni conchiglione, disponendoli uno accanto all’altro. Quando avremo terminato, spargiamo la restante besciamella sopra la pasta e spolveriamo il tutto con del pan grattato, del sale e se piace con un po’ di pecorino grattugiato.

Accendiamo il forno al massimo in modalità grill e cuociamo i conchiglioni finché non si sarà formata sulla parte superiore una saporita crosticina, quindi sforniamo.

Ottimi anche preparati la sera prima grazie all’interruzione della cottura.

Conchiglioni al gratin, un primo piatto gustosissimo, perfetto per pranzi e cene con i nostri amici dal palato raffinato.

Buon appetito.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO