Gomiti screpolati? Ecco la soluzione

0
1254

elbows

Un trattamento semplice ed efficacissimo da fare in casa

Quando si parla di idratazione del corpo tutte conosciamo le regole basilari: crema in inverno (o meglio ancora burro corpo), latte corpo d’estate: entrambi da applicare dopo ogni doccia e massaggiando ripetutamente. 

A volte però capita che nonostante l’idratazione regolare, alcune parti del nostro corpo siano più soggette a secchezza e in alcuni casi anche a desquamazione e rugosità.

E’ questo il caso dei gomiti, una parte del nostro corpo che spesso viene tralasciata vuoi per un lavoro che ci costringe sedute alla scrivania per diverse ore, vuoi anche perché necessitano di cure particolari rispetto alla normale epidermide.

Capita a molte donne e anche a moltissimi uomini, di avere i gomiti scuri, con la pelle molto secca e a volte anche più spessa rispetto al resto del corpo. Ciò accade perché proprio i gomiti sono la parte del corpo che appoggiamo più frequentemente a tavoli e scrivanie.

scrub

In molti casi non basta una normale seduta di crema idratante giornaliera, ma bisogna intervenire con trattamenti mirati (completamente fai da te) allo scopo di ammorbidire e schiarire la parte.

Un trattamento d’urto per le rugosità e la secchezza dei gomiti si può facilmente articolare in due fasi: la pulizia e lo scrub iniziale e la cura emolliente dopo.


Scrub


tyestsyuOccorrente: un pompelmo, un cucchiaino di zucchero di canna grezzo, olio extravergine di oliva.

Per poterci garantire gomiti morbidi e setosi il primo passo è eliminare le cellule morte e l’eventuale desquamazione provocata da queste sui nostri gomiti.

Tagliamo il pompelmo a metà e spremiamolo un bel po’ in modo che si formi una cavità, nella quale verseremo un cucchiaio di olio di oliva e lo zucchero di canna. Ora infiliamo i gomiti nella parte concava del pompelmo condito con i nostri ingredienti di bellezza e strofiniamo con delicati movimenti circolari per diversi minuti, dopodiché laviamo e sciacquiamo come d’abitudine.


Coccole morbide e nutrienti


Dopo la fase iniziale di scrub la pelle dei nostri gomiti può essere un po’ arrossata e morbida, ciò accade perché abbiamo rimosso lo strato più superficiale di epidermide e abbiamo ammorbidito con l’olio di oliva tutta la parte.

Dopo il lavaggio applichiamo una crema idratante ad alto contenuto nutriente, magari all’olio di argan o al burro di karitè, che hanno un altissimo potere nutriente e ammorbidente e quindi estremamente indicati come idratanti di emergenza per le parti del corpo più secche o ruvide, come ad esempio anche le ginocchia e i talloni.

Attenzione: per ottenere gomiti morbidi e che rimangano setosi e idratati nel tempo è bene ripetere lo scrub almeno una volta ogni 10/15 giorni, mentre è raccomandabile applicare la lozione nutriente ogni giorno

 

LASCIA UN COMMENTO