Il revival dello chignon per uno stile d’altri tempi

0
2250

 

Lo chignon e i capelli raccolti sono tornati di gran moda.

Scopri tutte le tecniche per realizzare acconciature sofisticate e glamour.

 

L’estate sta arrivando e anche piuttosto in fretta, la calura sta scaldando velocemente le nostre giornate e tenere i capelli sempre sciolti, fluenti e soprattutto in ordine con queste giornate umide, è davvero una missione impossibile.

Basta una corsetta per prendere il bus e un’acconciatura perfetta si trasforma nell’ombra di se stessa, con quell’antipatica patina di capelli “elettrostatici” tutto intorno alla nostra testa che danno un’aria trascurata!

Per fortuna la moda vintage ci viene in aiuto e questa primavera/estate, come già anticipato tempo fa con l’articolo  TREND CAPELLI 2013: FASCINO E FEMMINILITÀ DELLE DIVE D’ALTRI TEMPI, stanno prepotentemente tornando di moda le acconciature raccolte.

Non più appannaggio esclusivo di spose e damigelle, i capelli raccolti in eleganti chignon, romantiche trecce o sempreverdi code di cavallo, saranno sempre più l’arma di tutte noi per coniugare comodità, eleganza e raffinatezza.

Fotor0503211528

Ecco qualche suggerimento pratico per raccogliere i nostri capelli:

La salute prima di tutto!

Per far si che i nostri capelli risultino splendidi una volta raccolti, la prima regola da seguire religiosamente è prendersene cura. Capelli aridi, spezzati o addirittura con doppie punte, particolarmente quando li abbiamo ricci o mossi, sono difetti che si possono nascondere tenendoli sciolti. Ma con un’acconciatura raccolta le doppie punte renderanno il panorama arido e ci faranno sembrare sciatte; quindi via libera a maschere super idratanti e mai, mai e poi mai dimenticare il balsamo, i cristalli ai semi di lino e i trattamenti senza risciacquo che in molti casi fanno la differenza e rendono i nostri capelli davvero curati.

Per lo styling coccoliamoci con ottimi prodotti volumizzanti, in modo che una volta ottenuta la nostra acconciatura, non ceda a causa della poca tenuta del capelli.

Per far si che l’acconciatura catturi l’attenzione e non dia l’impressione della vecchietta, che a volte i capelli raccolti possono conferire, non dimentichiamo mai l’applicazione di un prodotto lucidante per conferire un effetto gloss e un risultato super glamour.

Mai lavare i capelli subito prima di un’acconciatura, a causa dell’effetto elettrostatico del phon e della morbidezza dei capelli che vi sfuggirebbero tra le mani e tra le forcine. Meglio quindi lavare i capelli il giorno prima.

Chignon classico anni 50′ 

Per ottenere un perfetto chignon in pieno stile vintage partiamo con i capelli lisci ben pettinati, trattati con un volumizzante.

Arrotoliamo i capelli sulla nuca e fissiamo lo chignon con le forcine, stando attente a raccogliere i capelli sui lati che tendono ad “evadere” specialmente se abbiamo un taglio scalato.

chign1

Potremmo anche vivacizzare la nostra acconciatura, creando delle trecce da far partire dalle tempie o da arrotolare attorno allo chignon

 

73538

 

 

 

Per un effetto più morbido possiamo optare per uno chignon laterale, come le ballerine spagnole. Partendo da una riga molto laterale raccogliamo i capelli sul lato e fissiamo con le forcine, senza insistere sulle zone laterali per dare l’effetto morbido.

 

 

Se invece vogliamo uno chignon dal taglio più fashion in stile anni ’60, leghiamo con un calzino i capelli in una coda molto alta, apriamo la coda di cavallo “a fontana” e ripieghiamo le lunghezze attorno al calzino in modo da dare un effetto “a ciambella”. Con l’avanzo della lunghezza dei capelli facciamo due trecce laterali che andranno poi arrotolate sui lati dello chignon per un effetto super vintage!

chign2

Infine per una romantica treccia raccolta, partiamo intrecciando i capelli sulla parte alta del capo, con qualche ciocca. Scendiamo mano mano su tutta la lunghezza della testa includendo man mano sempre più ciocche di capelli fino a terminare la treccia con la parte finale della lunghezza del capello. Raccogliamo la treccia sul lato della nuca e fissiamo con qualche forcina. L’ideale per una cena romantica o per una scampagnata a due!

chign2

 

LASCIA UN COMMENTO