La Sicilia delle Donne

0
481

9788890759222

Un libro d’eccezione, un percorso che si tinge di rosa in giro per il mondo a cavallo dei secoli, per raccontare la sua protagonista: la donna.

Della donna segregata, torturata e violentata, ma anche riscattata e riemersa dalle sue ceneri come la Sfinge.

Un libro di interesse storico culturale che approda in Sicilia, per narrare storie di donne di eccezione che hanno infranto le barriere del maschilismo. Donne che ce l’hanno fatta in barba agli increduli e agli ignoranti, che oggi in tante parti del mondo ancora vedono la donna come una proprietà sulla quale esercitare lo jus vitae et necis o relegata nelle faccende domestiche.
Un libro quanto mai adatto ai nostri tempi, ancora contraddistinti da macchie indelebili di violenze e prevaricazioni, ma che vuole proiettarsi al futuro della parità sociale ed economica, del rispetto e della meritocrazia a prescindere dal sesso.

4
Silvia Bonsignore
Maria Luisa Averna

Il volume, edito da Spazio Cultura Edizioni s.r.l. e che ha l’introduzione della Professoressa Rita Cedrini “desidera narrare, nelle linee essenziali, specialmente, alle nuove generazioni, storie di donne siciliane che hanno combattuto le loro battaglie raggiungendo notevoli risultati. Ciò che viene raccontato non è solo “parlar di donne”, è raccontar di donne che, pur con storie diverse alle spalle, senza negare radici e tradizioni, hanno saputo far dialogare la grinta con la femminilità e il garbo… Donne, mogli e madri con doveri spesso inconciliabili, eppure portati a termine, donne a cui lo scorrere degli anni non ha tolto la beltà, anzi ha dato la bellezza di chi ha raggiunto una serenità data dal bilancio di una vita.”

6
Natalia Ravidà

“Le donne da noi intervistate in questo volume sono tuttora viventi, sono donne che si sono fatte da sé, spesso prendendo nelle loro mani le redini di aziende di famiglia, ma anche creandosi uno spazio proprio in un mondo prettamente “maschile e maschilista”

10
Elena Zaniboni

Maria Luisa Averna, Francesca Planeta, Roberta Lojacono, José Rallo, Barbara Cittadini, Margherita Tomasello, Jolanda Riolo sono solo alcune delle 27 donne siciliane eclettiche e risolute, che si sono contraddistinte per le loro doti imprenditoriali, artistiche e culturali esportando nel mondo i loro marchi prestigiosi e le loro doti straordinarie. Vite di sacrifici e successi raccontate dalle protagoniste, che – da vera amante delle biografie – mi hanno appassionato assorta nella mia piacevolissima lettura estiva.

13
Francesca Planeta

I retroscena del libro “La Sicilia delle Donne” vengono raccontati a Femminilità e Stile dagli autori Vittorio Lo Jacono e Carmen Zanda, che ci svelano i percorsi del loro affascinante viaggio e dei loro incontri con le donne del libro.

Fotor0902160553

Fotor091122430“Una domanda ricorrente che mi viene rivolta su questo libro è quale delle donne i cui profili sono trattati nello stesso, mi abbia affascinato di più. In verità la domanda è pertinente ma la risposta potrebbe essere deludente. Devo dire che per la mia esperienza di vita sono sempre rimasto affascinato dalle donne in genere e non perché le stesse, come afferma un luogo comune, hanno una marcia in più, ma perché ritengo che esse sono diverse da noi uomini e assolutamente necessarie e complementari. Le ventisette donne i cui profili sono inserite nel volume, sono solo un ristretto campionario in raffronto alle migliaia che ogni giorno si impegnano in Sicilia nella vita e nel lavoro; esse dimostrano che raggiungere un obiettivo non dipende dalla posizione geografica o dalla mentalità ma da quella capacità intrinseca nella donna che ci insegna ad andare sempre avanti senza mai fermarsi. Per questi motivi posso affermare che sono rimasto ugualmente affascinato da tutte, pur nelle loro variegate sfaccettature e diversità. Mi piace ricordare un retroscena avvenuto nel 2011 a Erice quando due imprenditrici che operano nel settore del sale marino e dell’olio hanno avuto un riconoscimento con il prestigioso Premio Venere d’Argento nella sezione Cibus Venus. Ebbene tra il pubblico correva voce che il premio era andato a due donne una sotto sale e l’altra sotto olio”. (Vittorio Lo Jacono)

Fotor091122495“L’idea di scrivere il libro “La Sicilia delle donne” è nata per fare conoscere la donna siciliana nella sua vera essenza: donna forte, determinata, con tanta voglia di lavorare, di fare e fare bene. Una donna diversa dai soliti stereotipi.
Nonostante in Sicilia sia predominante la società patriarcale, si è voluto dare un volto nuovo alla nostra isola, selezionando 27 profili di donne, suddivise per provincia, che particolarmente si sono distinte in ambienti lavorativi diversi, spaziando dalla cultura alle attività imprenditoriali, artistiche, giornalistiche, donne viticultrici ed ancora altro. Donne che muovono l’economia dell’isola, che hanno vinto le loro battaglie senza mai volere prevaricare il genere maschile.
Il nostro è voluto essere un incoraggiamento a tutte le donne a non arrendersi di fronte agli ostacoli, a prendere esempio da questi profili e seguire con coraggio e grande forza interiore i progetti in cui esse credono.
“La Sicilia delle donne” è anche un omaggio a tutte le donne del mondo che lottano per i propri diritti, mettendo a repentaglio ogni giorno la propria vita e soprattutto un omaggio a tutte le donne vittime di uomini che violano la loro dignità, distruggono la loro vita, considerandole oggetti da possedere”. (Carmen Zanda)

 

Spazio Cultura Edizioni S.r.l. – pp. 164 – € 16,00

 

Una lettura decisamente piacevole e caldamente consigliata

 

LASCIA UN COMMENTO