Valorizza il tuo lato b: è tutta questione di tasche

1
1779

butt

Tasche e cuciture

per un lato b invidiabile

Segui i nostri suggerimenti

L’attrattiva dei glutei femminili sui nostri cari maschietti è una verità che esiste da sempre. L’appeal che può esercitare un “lato b” sodo e tonico che ancheggia sinuoso, per un uomo è una danza dell’amore che lascia senza fiato.

Le basse rotondità, punto di attrazione degli uomini, per noi invece sono spesso motivo di sconforto e di lunghe ore in palestra, tra cyclette, squat e step, per sollevare e tornire questi muscoli e farne una perfetta arma di seduzione.

Per rendere il nostro lato b più attraente, oltre all’attività fisica, ci vengono in aiuto alcuni trucchetti per farli apparire più sodi e belli, così da riuscire a essere irresistibili anche di spalle.

Vediamoli insieme.

Le cuciture  posteriori di jeans e pantaloni influiscono molto sulla visione generale che possiamo dare se girate di spalle e la posizione di un paio di tasche può davvero fare la differenza!

Leggi anche JEANS MANIA: SCEGLI IL MODELLO PIÙ ADATTO A TE

Le tasche cucite in verticale non aiutano affatto il nostro lato b, meglio quindi scegliere un modello di pantaloni che abbia cuciture che seguono le nostre forme e che siano leggermente ruotate in modo da accentuare la curva dei fianchi.

Evitiamo, inoltre, tasche troppo grandi e squadrate se vogliamo evitare l’effetto piatto del nostro lato b.

Leggi anche: LEGGINGS MANIA: INDOSSIAMOLI COSÌ

Qualche consiglio pratico.

Se abbiamo gambe molto lunghe e busto più corto, scegliamo jeans che abbiano tasche posteriori cucite in basso, daremo così l’impressione che il busto sia più lungo e proporzionato rispetto alle gambe.

Se invece le nostre gambe non sono proprio da gemelle Kessler, optiamo per tasche piccole o al massimo di media grandezza cucite in alto, così da armonizzare meglio la figura e slanciare la gamba.

Per le donne dal lato b particolarmente generoso, assolutamente da evitare le tasche grandi basse, lo farebbero sembrare ancora più pronunciato. Meglio optare quindi per tasche centrali piccole.

Per le più alte, tasche grandi rettangolari cucite in alto o più piccole cucite in basso, seguendo la curva naturale dei glutei aiuteranno a bilanciare la figura, portando l’attenzione sulla zona sacrale, in modo che anche se non siamo dotate esattamente di un gluteo alla brasiliana, l’effetto sarà lo stesso.

ulettoco

Per chi ha invece la classica forma “a pera”, ovvero fianchi larghi e un lato b invidiabile, è consigliabile optare per un modello senza tasche posteriori, che valorizzano le curve naturali del corpo senza esagerare.

culone

culino

 

Se invece abbiamo la sfortuna di non avere muscoli posteriori particolarmente sviluppati, vuoi per conformazione vuoi per una dieta recente, possiamo optare per un paio di jeans con piccole tasche laterali, leggermente inclinate verso l’interno: questo piccolo trucco creerà un effetto “a cuore” che trasformerà il nostro lato b, facendolo sembrare più rotondo e seducente.

JEANS PUSH UP

Per chi ha bisogno di “risollevare” i muscoli del lato b, potrebbe optare per l’ultimo ritrovato dell’ingegneria vestiaria: i jeans push up, un particolare capo di recente invenzione in grado di ricreare con qualche centimetro di stoffa i risultati di mesi di palestra!

Questi jeans hanno due piccole tasche interne, in corrispondenza della curva dei glutei, che è possibile imbottire di un materiale indeformabile appositamente concepito, per ridisegnare completamente la curva dei glutei a nostro piacimento.

Sconsigliato per chi un lato b particolarmente generoso, perchè accentuerebbe le forme.

pushup

 

 

 

 

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO